Sito Antique Mirror

Borgna Vetri srl

St. Prov. 422, n 56/A
12020 San Defendente Cervasca (CN)
Italia

Tel 0171/857242
Fax 0171/687925
Piva CF 01875930040

email: info@borgna-glass.it

website in English Version
Casa
storia aziendale
video
email
localizzazione

La storia della BORGNA

L'avventura imprenditoriale di Attilio Borgna inizia alla fine degli anni 60 quando ventenne approda in un piccolo atelier artigianale di trasformazione del vetro per edilizia e arredamento.

La sua indole emerge subito e dal contatto diretto con la realtà economica che lo circonda nascono nuove idee. La lungimiranza di Attilio lo porta ad essere molto propositivo senza paura di spingersi oltre, raggiungendo mete che altri invece giudicano irraggiungibili.

Nasce così il primo rapporto con una realtà industriale ampia, forte ed in pieno sviluppo che in quegli anni porta nel cuneese una nuova enfasi economica dedicata alla produzione del vetro. Si vengono così a creare in quegli anni le condizioni per la nascita a Cuneo di un polo importante legato non solo alla produzione e trasformazione del vetro, ma anche alla creazione di macchinari per la sua trasformazione ed alla sua gestione logistica.

Borgna si lancia così in un'esperienza diretta nel settore della trasformazione industriale del vetro per applicazioni nel settore dell'elettrodomestico. Sono gli anni della Borghi, della Zanussi e della Merloni che fanno dell'Italia il centro europeo per la produzione di elettrodomestici bianchi. Dopo l'automobile questo diventa il settore industriale italiano più importante e l'indotto che ne deriva è molto ingente.

Borgna crea una nuova realtà che si segue lo sviluppo industriale dei propri clienti ed in poco tempo diventa una presenza dominante in Italia per il settore dei vetri temprati per elettrodomestici. Forni, piani cottura e frigoriferi vengono via via invasi dalla flessibilità estetica e dai vantaggi tecnici offerti dal vetro. Serigrafie e colori invadono i tavoli dei progettisti e dei designer. Si tratta di prodotti di nicchia, ma i numeri degli anni 80 e 90 sono tutt'altro che irrisori. Varie multinazionali si lanciano per accaparrarsi le realtà migliori del mercato.

Borgna però non frena il proprio sviluppo tecnologico e continua a proporsi con novità tecniche ed estetiche ed organizzative. Dalla fine degli anni 90 inizia lo sviluppo della tecnologia per la tempra curva in verticale prima ed in orizzontale poi grazie ad un macchinario concepito e sviluppato in collaborazione con il politecnico di Torino. Tecnica ed estetica sono i fattori chiave che segnano lo sviluppo industriale di Borgna che affronta i mercati più impegnativi come i vetri per gli elettrodomestici con porte forno, mascherine, piani cottura, cappe d'aspirazione. La refrigerazione commerciale con vetrate curve, isolanti e riscaldanti, incapsulate.

Anche l'organizzazione interna si sviluppa di pari passo creando una realtà dinamica ed efficiente sempre attenta alle nuove esigenze dei clienti. Prodotti estetici che generano una miriade di codici vengono gestiti con metodi innovativi per minimizzare effetti di ridondanza negli stock.

Lo sviluppo e l'importanza dell'estetica che il vetro può garantire non viene certamente trascurata da BORGNA che negli anni 2000 porta al suo interno anche la realtà dell'Antique Mirror, azienda senese con oltre 50 anni di esperienza e artigianalità nella creazione di specchi decorativi e antichizzati.Un binomio tra industria e artigianato che permette a BORGNA di proiettarsi nel futuro con prodotti unici, ma competitivi grazie all'esperienza industriale maturata in questi 50 anni.

La famiglia BORGNA prosegue con le sue attività fortemente radicate nel territorio italiano e con progetti di sviluppo per esportare le proprie capacità all'estero sia ai grandi gruppi industriali con cui lavora ormai da oltre mezzo secolo che verso il cliente finale sempre più attento verso i prodotti di nicchia e di qualità.